lunedì 7 maggio 2012

Fave in semplicità

Fave in semplicità, ovvero crema di fave con olio extravergine di oliva e basilico
Questo ricetta è di una semplicità quasi imbarazzante, ma tanto tanto buona e soprattutto sana! L'ho realizzata appositamente per partecipare al contest Salutiamoci che ha come unico premio quello di raggiungere una salute migliore attraverso l'alimentazione naturale! Per tutti coloro che desiderassero informazioni o volessero partecipare oppure diffondere questa iniziativa così importante, questo è il link che porta al sito di Stella di Sale che spiega ogni cosa nel dettaglio e ospita le ricette del mese di maggio, tutte a base di fave e piselli. C'è anche una pagina su Facebook dedicata a Salutiamoci che si trova a questo link. Il bellissimo logo dell'iniziativa che vedete qui sotto è stato realizzato da Cobrizo. Aggiungo solo che ogni mese le ricette saranno legate a un ingrediente di stagione e verranno ospitate su un blog diverso in un insolito itinerario di gusto e salute.
Di questa ricetta non ho delle dosi precise perché l'ho preparata a occhio, ma è talmente semplice che potete aggiustare le dosi secondo il vostro gusto, la vostra necessità o la quantità di fave che avete a disposizione. Io l'ho realizzata abbastanza densa e l'ho servita come crema da spalmare sui crostini, ma se la fate più liquida può diventare un ottimo condimento per un piatto di pasta integrale, oppure in alternativa potete tenerla ancora più asciutta e mischiarla con tofu sbriciolato per riempire dei tortelli.

PICCOLA NOTA  Le fave sono dei legumi ricchi di proteine e dal gusto inconfondibile. Possono essere consumate sia crude che cotte e la primavera è la loro stagione di elezione.

INGREDIENTI 
fave fresche
acqua
olio extra vergine oliva
sale marino integrale 
basilico fresco

PREPARAZIONE 
Liberare le fave dal baccello e eliminare anche la pellicina che le protegge lasciandole nude. 
Metterle quindi in un pentolino con il fondo spesso e coprirle appena con l'acqua, poi aggiungere un'idea di olio evo e un pizzico di sale.
Portare a ebollizione e cuocere a fuoco lento finché le fave si sfaldano facilmente schiacciandole con il cucchiaio di legno. Se occorre, durante la cottura ggiungere poca acqua.
Una volta cotte, togliere le fave dal fuoco e trasferirle nel bicchiere del frullatore a immersione. 
Aggiungere un giro d'olio evo a crudo, qualche fogliolina di basilico e ancora un pizzico di sale. 
Frullare velocemente, disporre la crema nei piattini e servirla calda o tiepida.

8 commenti:

  1. è una ricetta fresca e che permette di godere delle fave e del loro sapore....grazie per averci portato la ricetta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lo, grazie a te per aver lasciato il tuo commento! :-)

      Elimina
  2. Ciao, che bello il tuo blog! ti seguirò con piacere. Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara, sei la benvenuta!
      Grazie per il tuo commento e buona domenica anche a te :-)

      Elimina
  3. Cri, un bacio anche qui, per dirti grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Robi cara, grazie a te, di cuore :-)

      Elimina
  4. toc toc....volevo dirti che da Stella è pronto il pdf del Salutiamoci di maggio: fave e piselli. Sei pronta ora per partecipare a giugno? Ti aspettiamo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh, grazie Lo! Vado a dare un'occhiata subito. Per giugno... è un periodo "trafficato", ma ci proverò :-)

      Elimina